Archive from maggio, 2010

Festeggiare in agriturismo: Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze

Oggi sempre più spesso utilizziamo gli agriturismi per un week end, una vacanza o per stare in compagnia di amici, parenti e conoscenti non solo per pranzi informali ma anche per festeggiare cerimonie più importanti, come la comunione, la cresima e addirittura matrimoni. In quest post di Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze vi voglio raccontare di una bella giornata trascorsa in allegria accanto ad una bella tavola imbandita di cose buone, in compagnia di amici e parenti  in un bell’agriturismo del Salernitano ad Oliveto Citra dove ho festeggiato la Cresima di mia figlia, invitando i parenti a pranzo, subito dopo la cerimonia religiosa.

In questo agriturismo ci sono già stata un po’ di volte sempre per festeggiare qualche evento importante riguardante famiglia ed amici e mi sono trovata sempre bene, me ne  hanno parlato sempre bene, e nonostante sia situato in luogo un po’ fuorimano è molto conosciuto.   Apre solo il sabato e la domenica, e a pranzo, vi si accede solo su prenotazione ed è a gestione familiare. E’ un luogo in cui ti senti in famiglia, i proprietari sono molto alla mano, ti mettono subito a tuo agio, sono sempre sorridenti, cordiali e gentili. Hanno un menu molto vario e cambia a seconda della stagione, dei prodotti, degli animali, ma preparano anche menu su ordinazione.

Io in verità ho lasciato fare alla proprietaria, che ancora una volta ci ha stupito con un menù ricco di antipasti, tante verdure cucinate in modo diverso dal solito ma assolutamente squisite, due primi piatti di pasta assolutamente fatti a mano, due secondi,  e una torta sublime preparata proprio per la cerimonia.

Questo agriturismo è una casetta normale all’interno è abbastanza rustica, ma molto carina situata fuori dal paese, non saprei dire l’altezza a livello del mare, ma so che eravamo al di sopra delle nuvole. La giornata è stata calda al punto giusto, quindi ci ha permesso di fare l’itinerario turistico degli animali, daini, alci, conigli, maiali, cinghiali ecc, e i bambini si sono divertiti tantissimo a dare da mangiare ai cavalli ai daini e ai cinghiali.

Il menu è stato assolutamente ricco di antipasti: la fellata con la ricotta, la feta indorata e fritta, la zucca marinata, le melanzane a funghetto, e ancora il pane cotto con le verdure, 2 tipi di pizze rustiche, e per finire bruschetta al pomodoro. Il primo piatto comprendeva fusilli e ravioli al sugo con ripieno di ricotta, un piatto fantastico. Seguito da tagliatelle fatte a mano, in bianco con sugo di funghi e carne.

Il secondo invece  era un brasato di vitello che si scioglieva assolutamente in bocca, tenerissimo, seguito da un involtino di maiale al formaggio e carota con patate al forno e patatine fritte e insalata. E poi taralli della casa con formaggio e marmellata d’uva, una vera squisitezza, seguiti dal caffe, dai liquori ( grappa e liquore alla liquirizia preparati dalla casa) e la torta alla nutella preparata in modo maestoso che è stata una gioia per adulti e bambini.

Insomma ieri è stata una giornata davvero speciale, ci siamo divertiti tantissimo soprattutto i bambini, hanno fatto un esperienza nuova, conosciuto da vicino animali che avevano visto solo in televisione, abbiamo mangiato un cibo che era assolutamente genuino,  ed è un’esperienza che consiglio di fare sicuramente a tutti

*L’agriturismo

L’agriturismo

Oggi molto più spesso si sente parlare di agriturismo, trascorrere una vacanze, una settimana o un week end in agriturismo per rigenerarsi e per mangiare sano. Oggi, però prenotare in agriturismo significa anche: imparare le tecniche che si usano in agricoltura o negli  allevamenti di animali, degustare i prodotti tipici del luogo, imparare nuove ricette di cucina. Tutto questo avviene in locali che offrono comfort e comodità pari a quelle di un albergo a quattro stelle, continua a leggere…

*Caratteristiche compagnie aeree low cost: Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze

E’ già da qualche tempo che molto più spesso utilizziamo il termine low cost. Chi ama viaggiare ha scoperto la convenienza di prenotare da soli i propri voli aerei  usando internet, abbattendo così costi di agenzia e risparmiando in modo considerevole. Vediamo in questo post di Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze le caratteristiche di una compagnia aerea a basso costo. continua a leggere…


Visitare la Toscana: Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze

In questo post de Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze, vi voglio raccontare l’ultima parte di questa bella esperienza o di questa breve vacanza trascorsa nella Maremma Toscana, una terra davvero incantevole, dove è possibile trascorrere una vacanza all’insegna del relax, divertimento, storia, cultura e arte…

Ho trascorso in Toscana tre giorni di vacanza davvero fantastici e intensi, ho visitato diversi paesi e ho conosciuto persone fantastiche. Tutte le mattina colazione in hotel e poi la partenza per nuove mete, poi il rientro per il pranzo, e infine le passeggiate rilassanti sulla spiaggia di fronte al villaggio e al mare, per riposare mezz’ora e poi riuscire di nuovo alla ricerca di un nuovo paesino da scoprire.

Paesini davvero belli, che vi consiglio di visitare tra questi, Castiglione della Peschiera, uno straordinario borgo marinaro arroccato su un promontorio della costa maremmana, il nuovo paese e il vecchio insieme, ma quest’ultimo circondato da mura antiche chiuse da un portone in legno, che si apriva ad un altro mondo, una serie di viuzze strette e antiche, le mura, le torri e un panorama disarmante. Ci siamo seduti su una bella panchina alla fine della strada da dove si vedeva il mare e i paesini sotto.

Eccovi sotto un bella immagine dell’arco da cui poi si accede al panorama

 

images(33).jpg

 

Un altro borgo medievale carino è Capalbio, visibile già dalla stradina statale ( credo fosse statale)… fantastico e molto più grande di Castiglione della Pescaia. Prima di entrare in questo borgo c’è un belvedere con una piazza con una splendida statua che rappresenta una donna nelle sue forme abbondanti e di fronte a questa piazza la porta di ingresso . Percorrendo i vicoli, le piazzette e le antiche strade, si ha l’impressione di tornare anche qui indietro nel tempo. Anche questo è un posticino da visitare, vi faccio vedere un piccolo scorcio delle mura di cinta.

 

images (34).jpg

 

E per finire Ansedonia città di cosa, colonia romana fondata nel 273 ac,  costruita in una bella posizione strategica su di una collina, su cui ci si arriva attraverso un uliveto bellissimo,  ha una veduta fantastica mozzafiato sulla costa tirrenica. E con Ansedonia si chiude questa breve parentesi vacanziera in Toscana, ma come ho già detto, spero di ritornarci perchè la Toscana e anche la Maremma è un posto davvero bello e rilassante.

 

Immagine citta di cosa ansedonia.JPG

Le mie vacanze in Toscana: Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze

In questo post di Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze, vi vorrei parlare di tre giorni fantastici che ho trascorso in Toscana, e precisamente sull’Argentario, una bella e breve vacanza prima dell’estate. Siamo partiti io, mio marito e mia figlia il 26 Aprile alle ore 5.30 del mattino, in effetti un po’ prestino,  ma siamo arrivati in hotel in località Osa di Fonteblanda alle ore 11.30.

Questo hotel per le vacanze in Toscana fa parte di una catena, molto importante che ha villaggi turistici dal nord a sud dell’Italia, catena che abbiamo scoperta circa cinque anni fa e ogni tanto,  ci fa piacere utilizzarla per girare l’Italia, anche se per pochi gorni perche sono hotel abbastanza economici.

L’arrivo all’hotel  è stato tranquillo e dopo aver fatto l’accettazione, siamo andati alla scoperta del villaggio. Un bel villaggio grande, con piscina, sul mare, campi da tennis, tanto verde per le passeggiate, circondato da un bel lago e una spiaggia fantastica, la mia stanza affacciava sul mare e sulla piscina sono stati per me e mio marito tre giorni da sogno!

I giorni erano pochi tra l’arrivo e la partenza, il tempo per prendere il sole, non c’è stato proprio, ma la nostra intenzione era visitare la Toscana e ne abbiamo approfittato per fare delle gite fantastiche sul monte Argentario, che ho trovato un posto davvero fantastico, con paesini molto carini.

Ho visto diversi paesi nei dintorni, ma quello che maggiormante mi ha colpito è stato Orbetello, l’unione più bella tra natura e progresso o civiltà. L’ho paragonata ad una piccola Venezia, praticamente sul mare ci si arriva attraverso il mare, io sono rimasta letteralmente a bocca aperta! Eccovi sotto questa meraviglia certo non uguaglia la realtà, ma vi assicuro che è un posto speciale!

images(31).jpg

E’ un posto da visitare assolutamente mi è piaciuto molto passeggiare sia sul lungomare che all’interno nel centro storico. Eccovi però qualche curiosità: il lungomare non aveva barriere, ringhiere o altro,  anzi la stessa strada era proprio a livello del mare quasi faceva impressione e poi anche qui tanto verde e giardini per i bambini. E ancora sono rimasta colpita dal fatto che in alcune zone del centro storico e nei giardini pubblici era vietato l’ingresso ai cani, con tanto di cartello esposto sia all’ingresso delle strade che dei giardini. Per loro c’erano degli appositi spazi nel verde, con tanto di cartello, dove poter giocare, correre e far altro ma solo e sempre con la presenza del padrone, cosa che ho notato quasi un po’ dappertutto, nei paesi che ho visitato.

Altri due posti molto carini sono Porto Ercole e Santo Stefano. Sono rimasta impressionata dalla quantità di ” io chiamerò barche per convenienza” ma erano delle meraviglie create dal’uomo tutte li in bella vista e una gioia per gli occhi e per chi ama sognare. Bellissimo il lungomare, credo che d’estate sia chic passeggiare da queste parti, anche questa località è da visitare. Eccovi uno spaccato di Porto S Stefano

 

images(32).jpg

L’unica nota negativa della vacanza è stato fare il metano. Io ho una macchina a metano, dovevo percorrere quasi 40 Km per fare il pieno, perchè l’unica pompa di metano era a Grosseto. Grosseto città bellissima mi è piaciuta molto. L’ho praticamente visitata l’ultimo giorno prima di partire e  ho girato per le sue strade per circa tre ore. E’ una città ricca di chiese bellissime, viali,  strade molto larghe e un centro storico meraviglioso. Era di giovedi sono stata fortunata, perchè ho trovato anche il mercato, ho fatto spese ed ho comprato anche dei buonissimi salame di cinghiale, io l’ho trovata una città molto bella e mi piacerebbe  rivisitarla l’anno prossimo soprattutto di sera.

Vorrei ritornarci anche  l’anno prossimo per visitare altre città importanti come Firenze o Siena ecc., che erano un po’ lontani da dove alloggiavamo, spero la cosa sia fattibile. Per ora è tutto vi racconterò  il seguito, se vi fa piacere leggerlo, nel prossimo post, mica è finita!

*Le compagnie aeree a basso costo o low cost: Il blog di viaggi, vacanze e … ricorrenze

Oggi sempre più spesso cerchiamo di risparmiare, in un periodo di crisi economica come questa che stiamo attraversando è utile stare attenti un po’ a tutto ed è possibile farlo anche sui viaggi utilizzando la formula low cost o basso costo,  approfondiamo l’argomento in questo post di Il blog di viaggi, vacanze e … ricorrenze

continua a leggere…

*Dieci regole per viaggiare sicuri in vacanza: Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze

In questo post di Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze, troverete Dieci importanti regole da seguire per viaggiare sicuri in Italia e all’estero durante il periodo delle vacanze e non… Il  decalogo per viaggiare sicuri è  stato redatto da Tajani vicepresidente della Commissione Europea responsabile dei Trasporti e contiene:

Informazioni che possono venire utili a molti  viaggiatori, perchè riportano tutte le raccomandazioni continua a leggere…

 

*2 giugno festa della Repubblica: Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze

Il ponte del 2 giugno, festa della Repubblica, vedrà al mare, nelle splendide città d’arte Italiane oppure negli agriturismi, alberghi, hotel ecc.  molti italiani e turisti. Tanti sono le offerte viaggio e vacanze per questo periodo, chi farà vacanza per una settimana, chi per un weekend e  chi invece un viaggio per una sola giornata, ma scopriamo qualche curiosità in questo post di Il blog di viaggi, vacanze e … ricorrenze su questa festa. continua a leggere…

 

 

La settimana del baratto per viaggiare risparmiando: Il blog di viaggi, vacanze e…ricorrenze

Ecco un’iniziativa o un’idea davvero carina che sta prendendo piede in Italia: la settimana del baratto evento che ci permette di visitare o fare vacanza in posti bellissimi pernottando a costo zero nei B&B italiani,  proposta di cui si può fruire la terza settimana di novembre di ogni anno. Iniziativa che nasce in un periodo di crisi economica come quella che stiamo attraversando negli ultimi anni e che permetterà a molte persone barattando semplicemente beni  o servizi di viaggiare risparmiando. Scopriamo di cosa si tratta insieme  a Il blog di viaggi, vacanze e…ricorrenze!

In tantissimi B&B italiani si potrà soggiornare o fare vacanza risparmiando, semplicemente barattando beni o  servizi in cambio dell’ospitalità, se ad esempio preparate delle ottime conserve, potreste barattarle con un paio di  pernottamenti inclusa colazione. Avete una enorme collezione di dvd o dvx  che non usate più,  perfetto, portateli  in dono ai gestori di una struttura ricettiva in cambio di un indimenticabile weekend. 

E se siete dei gestori … potreste barattare il pernottamento con delle lezioni di musica o, in alternativa, ospitare  un idraulico o un giardiniere che elargiranno i loro servizi e dimostreranno la loro professionalità con piccoli lavori  nella vostra struttura. In casa, si sa, c’è sempre qualche piccola riparazione da barattare con un pernottamento e  una colazione.

Le possibilità di condivisione e scambio possono essere infinite, l’importante è non limitarsi, non avere imbarazzi e proporre lo scambio nella massima serietà, cortesia, curiosità, empatia, simpatia, originalità. E’ così che il “dovere”  può diventare un piacere e vi darà la possibilità non solo di conoscere luoghi che non avete mai visitato ma anche  di incontrare i gestori delle strutture che costituiscono il cuore pulsante del B&B italiano.

La settimana del Baratto sarà l’occasione per mettere in circolo viaggiatori, sensibilità, esperienze creando nuove  relazioni di amicizia, stima e fiducia, oltre che un ottimo e inusuale modo per conoscere l’Italia e la sua gente.

Questi i link:

http://www.settimanadelbaratto.it/

http://www.settimanadelbaratto.it/come_funziona_il_baratto.cfm

https://www.facebook.com/settimanadelbaratto?ref=ts

*Un giorno di vacanza in Calabria: Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze

In questo post ” Un giorno di vacanza in Calabria” vi voglio parlare di una giornata veramente speciale e delle prossime vacanze,  potrebbe questa essere un idea infatti per qualcuno su come trascorrere il prossimo ponte del 2 giugno. La Calabria è una regione che reputo davvero fantastica e tutta da visitare, bello il mare, fantastico il cibo, clima caldo, gente accogliente, scopriamola con questo post di Il blog di viaggi, vacanze e… ricorrenze.

Sono stata per un giorno in Calabria per una vacanza breve,  precisamente mi sono fermata a Praia a Mare ridente cittadina del cosentino. continua a leggere…

Pagine:12»